Unica scuola Mezieres ad essere stata direttamente riconosciuta dal Ministero della Salute italiano divenendo Provider ECM n° 1701

Biomeccanica tibio-tarsica

dott. Mauro Lastrico

Biomeccanica: articolazione tibio-tarsica

Dott.ft. Mauro lastrico

Estratto da:
"Biomeccanica muscolo-scheletrica e metodica Mézières"
Autore: dott. Mauro Lastrico
Marrapese Editore

La dominanza vettoriale sull'articolazione tibio-tarsica, sia per numero di muscoli agenti che per forza, per lavoro e potenza esprimibile, è in direzione della supinazione e della flessione plantare.

Nel caso in cui i muscoli agenti sull'articolazione tibiotarsica entrino in eccesso di tensione ed in successivo accorciamento, le dominanze vettoriali in supinazione e flessione plantare sono tali da non poter essere bilanciate dai diretti antagonisti.
In questo caso, per poter appoggiare la pianta del piede al suolo in stazione eretta, il sistema dovrà utilizzare strategie adattative, modificando la sequenza articolare femoro-tibio-peroneale.
In presenza di accorciamento dei flessori plantari e dei supinatori, l'appoggio al suolo della pianta del piede diventerà possibile attraverso l'iperestensione in rotazione interna del ginocchio per l'azione di: ischiocrurali, adduttore grande, gracile, tricipite surale, tibiale posteriore, flessore lungo delle dita e dell'alluce.

AIFiMM Formazione Mezieres

  • Via San Vincenzo 95/7, 16121 Genova
  • P. IVA / CF 01412130997
  • info@aifimm.it
  • (+39) 0105 761271
  • IBAN: IT95E0503401406000000001738

E.C.M.

Educazione Continua in Medicina
AIFiMM è provider E.C.M. n.1701

Link utili

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy

Copyright © 2023 AIFiMM Formazione Mézières Provider E.C.M. n. 1701. Tutti i diritti riservati.